il blog di iteam5.net

8.7.04

Microsoft riconosce l'estrema vulnerabilità di IE

Microsoft ha dichiarato che il suo browser Internet Explorer presenta delle pericolose falle per le quali, secondo quanto dichiarato dalla stessa Microsoft, non si riesce a trovare una soluzione. Il comunicato prende spunto dalla recente scoperta della totale inutilità della patch contro Download .Ject, facilmente eludibile con una piccolissima variazione del codice. Internet Explorer, grazie alla posizione dominante di Windows sul mercato, è presente in quasi l'80% dell'utenza consumer; questa incredibile diffusione ne ha fatto il maggior obbiettivo dei crackers (trova un modo di bucare IE e avrai teoricamente bucato l'80% dei calcolatori collegati ad Internet), agevolati anche dall' attenzione che Microsoft dedica agli utenti neofiti o inesperti, con l'automazione di molte funzioni attraverso componenti che diventano vere e proprie porte d'accesso per virus e worm, come ci dimostra la vulnerabilità di activeX .
Il consiglio è sempre lo stesso; passare ad un'altro browser. Mozzila, Opera, Firefox e, perchè no, anche il vecchio ma sempre valido e aggiornato Netscape.

1 Commenti:

Anonymous Anonimo ha scritto...

Una sconfitta annunciata...se è vero che la MS ammette una cosa simile allora chiunque può fare causa alla stessa per danni procurati da un prodotto che "delle pericolose falle per le quali, secondo quanto dichiarato dalla stessa Microsoft, non si riesce a trovare una soluzione"....forse è la volta buona che ci leviamo dai maroni la MS...

9/7/04 02:41

 

Posta un commento

<< Home

Ultime notizie


hai provato la nostra toolbar?

virus, spyware & worm: tutte le news

cerca anche...