il blog di iteam5.net

7.6.04

L'iraq chiede i domini .iq

Il governo di emergenza iracheno, incalzato dagli Stati Uniti, ha chiesto alle autorità preposte la possibilità di gestire il proprio dominio con suffisso .iq, un fatto che secondo Syamend Othman, membro della commissione governativa sui media, rappresenterebbe "una pietra miliare tangibile e simbolica per questo popolo, così come un segno della libertà e delle speranze della gente".
IANA e ICANN però frenano gli entusiasmi del neo governo; secondo loro infatti, non esistono le garanzie di base richieste per possedere e gestire un dominio.
La realtà è che, garanzie o meno, in Iraq l'informatizzazione sebbene lentamente va comunque avanti, al punto che ormai circa il 12% della popolazione possiede un pc e circa il 6% ha un'accesso a internet.
Per il momento la sezione della IANA dedicata ai.iq contiene solo società con sede negli Stati Uniti.
www.iana.org

0 Commenti:

Posta un commento

<< Home

Ultime notizie


hai provato la nostra toolbar?

internet: tutte le news

cerca anche...